Fanzin numero 12

Sto giro volevate vincere facile con un’immagine così in copertina, potrebbero obbiettare alcuni di voi.
In effetti dopo un silenzio così prolungato volevamo fare un’entrata in grande stile. Ci voleva un’immagine prorompente, che avesse la potenza esplosiva delle bombe, l’eleganza di un doppio petto e che comunque rappresentasse la fatica che per certi versi ci è costata partorire questo sudatissimo numero.
Ebbene sì, se ci guardi bene quello è proprio sudore.
E non venitemi a parlare di volgarità, che in questo caso gli argomenti sarebbero ben altri e di certo non così rotondi.
Per cui eccoci qui, pronti per uscire ancora una volta allo scoperto e sparare all’impazzata, come John Rambo con la sua mitragliatrice, la fascia in fronte e una buona dose di follia.

Per cui cosa aspettate, girate pagina e mettetevi al riparo che siete già sotto tiro.

Image

Gli altri numeri