Fanzin numero 07

In un’epoca in cui siamo tutti spinti a dare un’immagine della nostra realtà migliore di com’è veramente, succede anche che t’imbatti in un’insegna che ti spiattella, con una disarmante sincerità illuminata al neon, la verità a caratteri cubitali: HOT.
Perché possiamo avere centinaia di amici dentro ad uno smartphone ma quando ti ritrovi in una cazzo di camera d’albergo, che tu sia arrivato in cravatta e ventiquattrore o alla guida pesante di un bilico, la socialità virtuale ti fa un bel dito medio e quello che cerchi è una compagnia tangibile.
Allora possiamo sederci e parlare di sfruttamento, di maschilismo, di bigottismo e di lenzuola sporche, ma il caldo abbraccio di una signorina accondiscendente è reale e regala più sorrisi di mille pollici alzati sotto all’immagine del tuo profilo immaginario. Tutto questo per dire che in questo numero troverete spaccati di vita con donne e smartphone in salsa d’ignoranza.
E se di tutto ciò non ve ne frega una mazza andate a cercarvi la giusta insegna al neon!

Image

Gli altri numeri